Ottobiano Motorsports continua la propria stagione nel mondo del karting, sia con i campionati "interni" sia con la partecipazione dei team Lanterna Racing-Ottobiano Motorsports nel contesto delle gare di durata del nord Italia. Dopo la conclusione dell'Endurance Series dello scorso weekend, questo fine settimana sarà la volta delle due serie Sprint, il CIAK e la GPSeries, che saranno svolte in concomitanza domenica 30 ottobre.

Lo scorso sabato, la scuderia Lanterna ha preso invece parte alla Endurance 6 ore di Viverone (Biella) con due equipaggi. Il Lanterna Racing 1 era costituito da Marco Romiti, Marco Testa, Flavio Ceci e Massimo Bedogni, mentre il Team Lanterna Racing 2 era costituito da Francesco Parisi, Federico Serio, Federico La Spada e Miko Poggioli. Le due squadre si sono comportate molto bene e solo la sfortuna ha impedito loro di ottenere un risultato di prestigio.

Il team Lanterna Racing 1 ha incontrato grossi problemi meccanici fin dalle prove libere, e si è qualificato in ventunesima posizione (su 27 squadre in partenza). Viceversa, il team Lanterna 2 ha ottenuto un ottimo terzo tempo in qualifica.

Al via un incidente alla prima curva ha visto coinvolto il Team Lanterna 1 che è rimasto bloccato nel groviglio di mezzi che si è formato e quando è riuscito a riprendere la gara la prima metà dei concorrenti era già scappata via. Il team Lanterna 2 invece ha fatto una grande prima parte di gara nel gruppo di testa mostrando grande determinazione fino al momento in cui è stato tamponato pesantemente da un avversario. Pochi giri dopo l’incidente il kart del Team Lanterna 2 ha perso una ruota, restando fermo in pista e perdendo 3 giri.

Anche per il team Lanterna Racing 1 l’inizio della gara ha riservato delle cattive sorprese.  Nell’incidente alla prima curva si è infatti staccato mezzo paraurti e la riparazione in assistenza è costata un giro di ritardo. Da quel momento in poi le due squadre si sono lanciate in una incredibile rimonta con tempi sul giro sul livello dei primi e un'ottima strategia ai box. Lanterna Racing 2, tra i protagonisti delle qualifiche e della prima parte della gara, ha chiuso al quattordicesimo posto. Lanterna Racing 1, ha rimontato dalla ventunesima all'ottava piazza: Marco Testa, fresco campione della serie Endurance 2016 di Ottobiano Motorsports, ha fatto segnare anche il secondo miglior giro in gara.