Si gioca d’anticipo ad Ottobiano, mentre aumenta l’attesa per l’appuntamento con gli Internazionali d’Italia Supermoto in programma per fine mese sul tracciato della Lomellina pavese. Questo weekend, ad offrire un ricco antipasto sarà il Campionato Regionale Supermoto Lombardia-Piemonte promosso dal mensile X-OffRoad. Protagoniste le classi S1, S2, Under 24 e Street Motard, con la novità di una premiazione particolare per gli over 40. 

Borella e Verderosa giocano d’anticipo

In pista anche alcuni dei protagonisti che si sfideranno agli Internazionali, che restano l’evento clou della primavera 2016. Primo tra tutti, è in cerca di nuovi successi Edgardo Borella (Honda), che giocherà in casa in quanto tesserato dal Moto Club Ottobiano, ma sarà in pista anche Max Verderosa (Honda), vero nume tutelare della disciplina in Italia. L'evento prenderà il via a partire dalle 13:00 con ingresso gratuito.

Internazionali dal sapore mondiale

Per quanto riguarda la competizione tricolore, che ambisce però (finora con successo) a rivaleggiare con il Mondiale, i numeri sono già da record: per l’appuntamento del 29 e 30 maggio, sono 98 i piloti iscritti, con un conto finale che ci si attende superiore alle 100 unità. 

A fine maggio protagonista Max Biaggi 

Tra i nomi, spicca quello di Max Biaggi, sei volte Campione Del Mondo tra la classe 250 del Motomondiale e la Superbike. Il pilota romano, che è già stato ad Ottobiano più volte ad allenarsi, si presenterà agguerritissimo al via della classe SM OnRoad con la sua TM. Per quanto riguarda la categoria Supermoto S1, la lista degli iscritti non manca di qualità. Presenti tutti i protagonisti della serie. Oltre a Borella e Verderosa ci saranno Andrea Occhini su Honda ed Elia Sammartin (TM), a loro volta parte del Moto Club Ottobiano. Già iscritti anche protagonisti del mondiale come Lorenzo Promutico (Honda), attualmente quarto nella classifica iridata, e Diego Monticelli (TM).