Continua con grande successo la partnership tra Ottobiano Motorsports ed il Politecnico di Milano per il progetto Formula SAE. L’università lombarda ha infatti partecipato con la sua vettura ufficiale, creata interamente dagli studenti e testata sulla Pista South Milano, al round di Varano De’ Melegari, patrocinato da aziende del calibro di FCA, Dallara Automobili e Lamborghini.
Due i premi portati a casa dalla DP8: il primo quello per il design, con il patrocinio del gruppo Fiat Chrysler. Dopotutto è proprio il lato del design che, a dispetto della grande e costante innovazione tecnologica nel mondo dell’auto, rimane sempre il pilastro della passione a quattro ruote. Il secondo, attribuito proprio dalla Lamborghini, per l’impiego della fibra di carbonio.
Nella classifica generale, il Team DynamisPRC ha mancato per via di un inconveniente tecnico un possibile piazzamento podio. Ci si riproverà nei prossimi round a Hockenheim e Barcellona.