Italian Arabic Basque Chinese (Simplified) Dutch English French German Greek Japanese Portuguese Russian Spanish
Giu09

Un super-corso di motocross coi campioni per la ricerca

Categories // Motocross, Pista South Milano

Donate alla Marina Romoli Onlus il 5x1000, segnate in dichiarazione dei redditi il codice fiscale 91122600157

Un super-corso di motocross coi campioni per la ricerca
Una giornata straordinaria di motocross, passione, apprendimento e solidarietà. Quaranta piloti di tutte le età e di tutti i livelli di tecnica si sono riuniti in pista a Ottobiano per il corso TC222 & Friends. Un’occasione unica di poter migliorare le proprie abilità con un gruppo di istruttori straordinario. In primis, l’otto volte campione del mondo Tony Cairoli, che è stato raggiunto da altri istruttori del calibro di Rui Goncalves, pilota MXGP dell’Ottobiano Racing Team, oltre ad Alessandro Lupino e Matteo Bonini.
 
Dopo le prime valutazioni generali ed un briefing teorico, i piloti, a partire dagli 8 anni di età si sono impegnati in esercizi sulle traiettorie, la frenata, la partenza e su come affrontare i salti per incrementare sia la performance, sia la sicurezza. Nonostante qualche scroscio temporalesco, tutto il programma si è svolto correttamente e nel tardo pomeriggio è arrivata la consegna dei diplomi ad opera di Loredana Longo di Marina Romoli Onlus.
 
Tutta l’operazione infatti è stata finalizzata alla ricerca sulle lesioni spinali. Se volete sostenerci Donate alla Marina Romoli Onlus il 5x1000, segnate in dichiarazione dei redditi il codice fiscale 91122600157. Un grande aiuto che non costa nulla! La paralisi deve diventare curabile!
Giu05

Rui Gonçalves si impone ad Ottobiano nell’italiano MX1-MX2

Categories // Motocross, Pista South Milano

Antipasto di lusso per il Mondiale

Rui Gonçalves si impone ad Ottobiano nell’italiano MX1-MX2

Sulla sabbia del rinnovato crossodromo di Ottobiano si è disputata la gara fino ad ora più dura del Maxxis Campionato Italiano Motocross MX1 MX2 2017. Il fondo impegnativo, con il nuovo disegno in configurazione mondiale, e la giornata molto calda hanno messo alla prova i piloti del tricolore: numerosi doppiaggi e qualche colpo di scena hanno animato entrambe le manche e la finale Supercampione.

MX1 per Rui Gonçalves

A conquistare la vittoria della MX1 dopo una bella sfida a tre è stato il trentaduenne portoghese Rui Gonçalves, che, alla guida della Husqvarna del team 8Biano ha costruito il suo successo con due secondi posti nelle due manche e la vittoria della Superfinale, regalando così la vittoria alla sua squadra sulla pista di casa. Secondo sul podio Alessandro Lupino (Honda Redmoto Assomotor) che consolida così il suo primato in campionato italiano: più attento durante la prima manche (conclusa in terza posizione) ad accumulare punti per la classifica, il pilota delle Fiamme Oro ha poi cercato la riscossa nella seconda frazione andando a vincere d’autorità dopo un bel duello proprio con il portoghese. Il terzo tenore del grande spettacolo è stato lo svizzero Valentin Guillod, compagno di squadra di Lupino con la Honda del team Redmoto Assomotor, il quale ha regolato la sfida a tre nella prima manche tagliando il traguardo da vincitore in volata con Gonçalves, ma nella seconda manche è parso soffrire la stanchezza ed il caldo, ed ha chiuso terzo a un minuto dai primi due.

La Supercampione è stata così un vero spareggio per i tre piloti da mondiale: Lupino, Guillod e Gonçalves sono infatti arrivati al cancelletto della terza e ultima manche della giornata esattamente a parità di punteggio. Nel mix di cilindrate che vede in pista i primi venti della MX1 ed i primi venti della MX2, a dominare su tutti è stato Gonçalves davanti dallo start fino alla bandiera a scacchi, costantemente inseguito da Lupino che ha chiuso infine in seconda poszione. Dietro di loro, mentre Michele Cervellin (Honda Martin GS Fiamme Oro) si è prodotto in una bella rimonta che lo ha portato dall’ottavo al terzo posto, Guillod, apparso un po’ meno affaticato che nella seconda manche, ha chiuso al quarto posto assoluto, terzo della MX1; risultato che lo ha portato sul terzo gradino del podio di classe. Sempre nella MX1 si sono visti tra le primissime posizioni l’immancabile David Philippaerts (Yamaha ASTES4-TESAR) quarto ad un passo dla podio, il quale ha messo generosamente a frutto la sua esperienza da campione e la tenacia da “Guerriero” chiudendo le due manche in quarta posizione e la Supercampione in settima; e Matteo Bonini (Kawasaki GBO Motor Sport), capace, tra l’altro, di una splendida rimonta in gara 2 dal trentesimo al quinto posto dopo una partenza sfortunata. Con questo risultato ed una altro quinto posto nella prima gara, sommato ad un decimo nella Supercampione, Bonini si è aggiudicato il quinto posto della tappa pavese ed ha confermato il secondo posto nella classifica di campionato MX1. 

Nuovamente Marini nella 300

Altra vittoria nella classe 300 per il sammarinese Thomas Marini (Husqvarna Team Revolution), che arricchisce il suo bottino di punti in vetta alla classifica di campionato. Secondo nella gara di Ottobiano Cristopher Valente (KTM) e terzo Alessio Della Mora (Husqvarna).

Nella MX2 il ritorno alla vittoria di Simone Furlotti

Sulla impegnativa pista di Ottobiano, la MX2 ha salutato il ritorno alla vittoria di Simone Furlotti (foto in alto di copertina): dopo il successo nella gara di apertura di campionato a Cingoli il pilota del team Yamaha SM Action ha infilato due appuntamenti non perfetti, ma sul circuito pavese è ritornato efficace e convincente, soprattutto nella seconda manche e nella Supercampione dove ha messo a segno rispettivamente una vittoria ed un quinto posto. Nella prima manche, dopo un lungo inseguimento dalla terza posizione è riuscito a strappare il secondo posto, a pochi giri dal termine, a Giuseppe Tropepe (Husqvarna Team 8Biano). Sul secondo gradino del podio di Ottobiano è salito Michele Cervellin (Honda Martin Fiamme Oro), il quale, sebbene perfetto vincitore della prima manche e primo della MX2 nella Supercampione, ha pagato lo scotto di un passo falso nella seconda manche, quando, a causa di una partenza anticipata, è rimasto al palo, agganciato al  cancelletto non ancora completamente sceso. Con una favolosa rimonta il pilota del Team Martin è riuscito comunque a risalire dalle profonde retrovie fino al quinto posto, risultato non sufficiente, però, per ambire alla vittoria di giornata.

Terzo sul podio il francese Stephen Rubini, ufficiale Kawasaki Monster Energy, andato a segno con un quarto ed un secondo posto nelle due manche, ma poi a zero nella Supercampione. Buoni risultati anche per Morgan Lesiardo, da poco compagno di squadra di Rubini nel team Kawasaki Monster Energy, che ha infilato un ottavo ed un settimo posto nelle manche, andando poi a completare la finale Supercampione in sesta posizione.  Ad un passo dal podio MX2 il già citato Giuseppe Tropepe, che sulla pista di casa del suo team ha staccato la Pole Position Spark del sabato, ed ha poi ha realizzato in gara ottimi due terzi posti navigando, soprattutto nella prima manche, sempre nella zona altissima di classifica. A sorpresa, ha deciso però di rinunciare alla Supercampione, guadagnando comunque il quarto posto di giornata. Come lui ha fatto Nicholas Lapucci (KTM Italian Factory), sesto a fine giornata malgrado lo zero nella manche finale. Davanti a Lapucci, in quinta posizione finale, invece, un determinato Filippo Zonta (Honda Martin), in evidenza nelle due manche dove ha realizzato un settimo ed un quarto, e nella Supercampione, dove ha chiuso ottavo. Ora la MX2 vede ora nuovamente in testa alla classifica Michele Cervellin con 1716 punti. Simone Furlotti è passato al secondo posto con 1595, mentre Ivo Monticelli (KTM Marchetti), assente, come noto, causa un infortunio al GP di Francia, scivola al terzo posto a quota 1334. Nella Over 21 vittoria di Angelo Fabbri (KTM MBL Racing ) su Luca Moroni (KTM Italian Factory), secondo, e Gianluca DI Marziantonio (KTM DMX Motorsport). Nella Under 21 a dominare è stato lo spagnolo con licenza italiana Mahy Villanueva (Rt 973 Mx School) davanti a Lorenzo Ravera (KTM Maggiora Park) d Edoardo Bersanelli (Yamaha Team Pergetti).

Challenge YZ Yamaha

La  quarta prova del Challenge YZ Yamaha ha registrato nella MX1 un’altra bella vittoria di Cristian Furlotti davanti ad Andrea Micozzi ed Alessandro Ferloni. Furlotti, leader con 1880 punti al suo attivo nella classifica provvisoria del Challenge, prende il largo con un vantaggio di 590 lunghezze su Michele Salomoni, secondo in classifica ed assente ad Ottobiano.

Nella MX2 è ritroviamo al successo il rientrante Mahy Villanueva, che, con uno zero da recuperare causa l’assenza a Montevarchi per infortunio, insegue da quota 1460 il leader di classifica Edoardo Bersanelli. Secondo in questa gara di Ottobiano, Bersanelli conta al suo attivo complessivamente 1720 punti. Terzo sul podio MX2 del Challenge YZ Yamaha ad Ottobiano, Felix Vaja..

 
Giu02

Poche ore all'accensione dei motori: la rinnovata pista di Ottobiano è pronta per la quarta sfida del tricolore MX1-MX2

Categories // Motocross, Pista South Milano

HOSPITALITY SPECIALE PER OTTOBIANO

Poche ore all'accensione dei motori: la rinnovata pista di Ottobiano è pronta per la quarta sfida del tricolore MX1-MX2
Poche ore al via dell’appuntamento numero quattro del Maxxis Campionato Italiano Motocross MX1-MX2 2017: sulla rinnovata pista internazionale di Ottobiano si stanno completando gli ultimi lavori di allestimento, e sabato mattina – 3 giugno – dalle 11 si apriranno i cancelli per l’inizio delle prove libere, primo atto dell'intenso week-end.
Sarà una due giorni di grande sport con tutta l’attenzione alla sfida italiana entrata ormai nel momento più caldo, ed un pensiero già proiettato all'appuntamento mondiale FIAT Professional Fullback MXGP di Lombardia che si svolgerà su questo stesso tracciato fra tre settimane.
Intanto giungono le notizie in merito ai piloti stranieri “da mondiale” iscritti a questa gara tricolore: saranno al via in questo fine settimana il portoghese Rui Gonçalves (Husqvarna Team 8Biano Racing), Simon Mallet, francese della Honda MB Team MX1, terzo il mese scorso nella gara tricolore di Montevarchi, lo sloveno Jan Pancar del team ASTES4-Tesar Yamaha, ed il francese Stephen Rubini con la Kawasaki del Team Monster Energy, affiancato dal giovane italiano Morgan Lesiardo che – dopo aver corso il GP di Francia - è al debutto nel tricolore con lo stesso team Kawasaki. Per il team Honda Redmoto Assomotor, oltre ai protagonisti del campionato Alessandro Lupino (che comanda la classifica MX1) ed Alberto Forato, sarà al cancelletto di partenza Valentin Guillod, anche lui francese.
 
Tra i piloti in lotta per il campionato italiano è invece purtroppo da registrare l’assenza di Ivo Monticelli (KTM Marchetti): è confermato che il pilota marchigiano, balzato in testa alla classifica della MX2 dopo la bella gara del mese di maggio a Montevarchi, dovrà rinunciare a difendere il suo primato qui ad Ottobiano a causa di un infortunio in cui è incappato nel GP di Francia di domenica scorsa; la sua convalescenza dovrebbe durare qualche settimana. A lui i migliori auguri di pronta guarigione!
 
HOSPITALITY SPECIALE PER OTTOBIANO
Per l’appuntamento di Ottobiano, il promoter FXAction ha previsto la presenza di una imponente hospitality vip e press allestita a pochi metri dalla pista, dove sarà organizzata l’accoglienza di ospiti e stampa.
Giu01

SABATO E DOMENICA IL TRICOLORE MX FA TAPPA AD OTTOBIANO - PISTE CARESANA E ASFALTO APERTE PER PROVE LIBERE

Categories // Motocross, Pista South Milano

Aperte il venerdì NAZIONALE/CARESANA/ASFALTO e sabato CARESANA/ASFALTO

SABATO E DOMENICA IL TRICOLORE MX FA TAPPA AD OTTOBIANO - PISTE CARESANA E ASFALTO APERTE PER PROVE LIBERE
Il più bel motocross tricolore arriva sul circuito di Ottobiano (PV) aprendo un mese di giugno di eventi importanti per l’impianto pavese: sabato 3 e domenica 4 giugno, il Maxxis Campionato Italiano Motocross MX1 MX2 farà tappa sulla pista internazionale totalmente rinnovata, che solo tre settimane dopo, il 24 ed il 25 giugno, ospiterà il Fiat Professional Fullback MXGP of Lombardia, undicesima prova del Campionato del Mondo Motocross. 
La gara di Campionato Italiano di questo fine settimana assume, dunque, una doppia importante valenza: è il giro di boa stagionale poiché quarta delle sette prove del campionato nazionale, e rappresenta la prova generale alla scoperta del nuovo percorso in previsione della sfida mondiale.
 
C’è grande attesa per il ritorno in campo dei piloti nazionali, che a metà maggio si sono misurati nel tricolore in Toscana, a Montevarchi, offrendo uno spettacolo maiuscolo. A questi grandi protagonisti italiani  si potrebbero aggiungere al via di Ottobiano anche alcuni piloti mondiali che vorranno testare il rinnovato tracciato. 
 
La nuova conformazione della pista metterà probabilmente in luce le doti e l’esperienza dei piloti che frequentano abitualmente le piste del Campionato del Mondo: avranno quindi buon gioco Michele Cervellin (Honda Team Martin GS FIamme Oro), Ivo Monticelli (KTM Marchetti Racing), Simone Furlotti (Yamaha SM Action), Giuseppe Tropepe (Team JTech Honda)  e Morgan Lesiardo (Kawasaki MaggioraPark), tutti protagonisti al vertice della MX2 italiana e quasi sempre a punti nella sfida mondiale della stessa MX2; così come Alessandro Lupino (Honda Redmoto Assomotor – GS Fiamme Oro), dodicesimo nella classifica MXGP mondiale e leader della classifica nazionale MX1. 
 
La compagine ampia del parco partenti delle due classi nazionali si apre però in un ventaglio di protagonisti capaci di dare vita a gare ricche di colpi di scena e grande agonismo.
 
Nella MX2 i già citati Monticelli (foto di copertina), Cervellin e Furlotti occupano nell’ordine le prime tre posizioni della classifica provvisoria (VEDI) racchiusi in meno di trecento punti: dopo un avvio non convincente nella gara di apertura 2017, il campione italiano in carica Michele Cervellin ha conquistato, grazie alla vittoria del secondo round stagionale, il comando del campionato. Nella prova successiva in terra toscana non è riuscito però ad opporsi efficaemente alla rincorsa del tenace Ivo Monticelli, che, sempre a podio da inizio campionato, ha effettuato il sorpasso con la vittoria di questa terza gara. La sfida per il comando della MX2 si presenta quindi ad Ottobiano così, con Monticelli a quota 1334 e Cervellin a 1306. Non è lontano Simone Furlotti: ottimo vincitore della prima prova di Cingoli del 12 marzo, poi non perfetto e solo sesto a Lamezia Terme il 9 aprile, si è riportato a ridosso del podio, in quarta posizione, nel terzo appuntamento, segnando così un attivo di 1099 punti che lo mette oggi in gioco per la leadership. 
 
È abbastanza lontano dal formidabile terzetto della MX2 il quarto in classifica Bryan Toccaceli (Yamaha Caparvi Racing), che naviga a quota 653 punti grazie ad una sequenza di buoni piazzamenti nelle tre gare viste fino ad ora; ad un soffio, 615 punti, c’è Alberto Forato (Honda Redmoto Assomotor), protagonista da podio dell’Europeo e sul podio anche nella seconda gara 2017 del campionato italiano.
 
Leggermente meno compatto il terzetto in testa alla graduatoria provvisoria MX1, dove comanda il campione in carica Alessandro Lupino con 1495 punti, ovvero 436 in più dell’inseguitore Matteo Bonini (Kawasaki GBO Motor Sport), quest’ultimo protagonista di un avvio di campionato un po’ rallentato e però due volte secondo sul podio nelle gare successive.
 
Lupino, partito con una sola incertezza nella prima manche dalla stagione (che non gli ha negato comunque la possibilità di vincere la giornata), è andato autorevolmente a segno senza esitazioni nelle due altre gare, lasciando poco spazio agli attacchi degli avversari. Terzo in classifica il francese Simon Mallet (Honda) e quarto il campione del mondo MX1 2008 David Philippaerts (Yamaha SDM).
 
Nella classifica della 300, accorpata in pista alla MX1, comanda a Thomas Marini (Husqvarna) grazie a tre belle gare che lo hanno visto sempre protagonista anche della manche finale Supercampione; seconda posizione per Alessio Della Mora (Husqvarna) e terzo Manuel Beconcini (KTM).
 
Il Challenge Yamaha
Tra i protagonisti del campionato MX1/MX2 anche i piloti iscritti al Challenge Yamaha, sfida monomarca introdotta dalla casa dei tre diapason per i conduttori delle YZ iscritte nelle due classi.
Al comando del Challenge MX1 dopo la terza gara è Christian Furlotti con 1380 punti, seguito a quota 1290 da Michele Salomoni. Appassionate il duello tra i due capofila che si sono alternati più o meno equamente al primo ed al secondo posto di tutte le manche disputate ad oggi. Terza posizione nella MX1 Challenge Yamaha per Salvatore Runcio, con 990 punti.
Nella MX2 lo scettro della classifica provvisoria è nelle mani di Edoardo Bersanelli, vincitore della terza gara e titolare di 1300 punti.  Secondo ad inseguire,non lontano a quota 1180 è Filippo Grigoletto, sempre a podio nelle tre gare. Terza posizione per il vincitore delle prime due gare Mahy Vllanueva, pilota delle Canarie con licenza italiana, assente nell’ultima prova causa infortunio, ma perfettamente ristabilito e pronto alla sfida di Ottobiano.
 
Premio alla pole ed al più rapido alla prima curva
Anche per Ottobiano, come per tutte le gare del Campionato Italiano MX1/MX2 sono in palio due premi speciali: la Pole Position Spart e la Hole Shot Just 1. La Pole Position Spark, realizzata grazie alla importante partnership con l’azienda italiana Spark, specializzata da oltre 40 anni nella produzione di sistemi di scarico ad alte prestazioni per auto e moto, premierà il miglior tempo assoluto nelle crono del sabato, con premiazione al podio immediatamente al termine delle prove.
La Hole Shot Just 1 andrà al più rapido pilota capace di arrivare in testa alla prima curva della manche finale Supercampione che chiuderà la giornata di domenica.
Mag29

Il Caresana MX Park si rinnova e riapre VENERDI' 2 GIUGNO

Categories // Motocross, Pista South Milano

RICOMINCIA IL SERALE CROSS MERCOLEDI' FINO ALLE 21

Il Caresana MX Park si rinnova e riapre VENERDI' 2 GIUGNO
Cambia in meglio il Caresana MX Park di Ottobiano per andare incontro ai desideri e al feedback di tanti piloti. Le modifiche, che vedranno il tracciato chiudere per qualche giorno e riaprire venerdì 2 giugno, saranno votate a rendere il tracciato più facile e intuitivo per tutti. Principale modifica, lo spostamento e la semplificazione delle wave, che verranno sostituite da due salti, mentre è allo studio anche una rivisitazione della curva prima del “saltone”, che permetterà a tutti di impostare al meglio il tratto successivo. Per ulteriori informazioni è possibile scrivere seguire la pagina Facebook di Caresana MX Park
 
Inoltre, ripartirà da questa settimana l’apertura serale delle piste motocross nazionale e internazionale, che il mercoledì chiuderanno alle 21 anziché alle 17. La stessa ora di chiusura ci sarà al mercoledì per i kart, mentre per le moto la serata “clou” resterà quella del giovedì. Anche per quanto riguarda le piste Nazionale, Internazionale e asfalto è possibile tenersi aggiornati su Facebook, o sul sito ufficiale www.ottobianomotorsport.com
Mag27

PRESENTATO “FIAT PROFESSIONAL FULLBACK MXGP OF LOMBARDIA” DEL MONDIALE DI MOTOCROSS

Categories // Motocross, Pista South Milano

La seconda tappa italiana del Mondiale prenderà il via il 24 e 25 giugno sul rinnovato circuito internazionale di Ottobiano

PRESENTATO “FIAT PROFESSIONAL FULLBACK MXGP OF LOMBARDIA” DEL MONDIALE DI MOTOCROSS

Questa mattina, presso la sala stampa del circuito pavese, è stato presentato "Fiat Professional Fullback MXGP of Lombardia", seconda tappa del Mondiale di Motocross, che si svolgerà il 24 e 25 giugno 2017 sul nuovo circuito di Ottobiano. Presenti, oltre alle autorità locali, gli organizzatori Stefano Avandero, amministratore Maggiora Park e Luca Gualini amministratore di Ottobiano Motorsport. Avandero e Gualini hanno illustrato i numeri dell’evento e le caratteristiche del circuito, andato incontro negli ultimi mesi a un’opera di restyling davvero notevole, dedicata al successo di quello che sarà l’evento più importante di motocross in Italia.

 

"L'evento si preannuncia già un successo, a partire proprio dall'attesissima sfida sportiva che vedrà il nostro Tony Cairoli sotto i riflettori, perché in testa al mondiale e in corsa per il suo nono titolo. Insieme alla grande esperienza di Stefano Avandero abbiamo fatto le cose in grande e di qualità - Ha commentato Luca Gualini, Amministratore di Ottobiano Motorsport - L'area dell'evento vede una zona parcheggio molto ampia e comoda e un'area commerciale unica nel suo genere, perché si estenderà nella pista d'asfalto all'interno della quale il pubblico potrà accedere. Inoltre abbiamo ampliato anche la tribuna che potrà accogliere le migliaia di partecipanti che già hanno acquistato i biglietti della prevendita da ogni parte del mondo, dall'Australia all'America Latina. Abbiamo previsto 2 ristoranti vicino alla pista e altri 5 punti di ristoro. Daremo anche molta attenzione ai disabili che vorranno partecipare all'evento, infatti abbiamo creato una tribuna dedicata e programmato anche un’iniziativa benefica di raccolta fondi per “Marina Romoli Onlus”, associazione per la ricerca di una cura della paralisi, da sempre legata al circuito di Ottobiano".

Infine Luca Gualini ha ringraziato il territorio che si è unito per la realizzazione per la buona riuscita dell'evento: "Ringrazio tutte le istituzioni locali, il Comune di Ottobiano, i 12 Comuni del pavese che hanno collaborato attivamente, patrocinando l'evento. Ringrazio anche l'Assessore Riccardo Ghia e il Comune di Vigevano che ci hanno permesso di realizzare un grande evento con la parata dei piloti, che si terrà venerdì 23 giugno a Piazza Ducale Castello di Ottobiano".

LA PISTA

Lunga oltre 1500 metri, la pista Internazionale MXGP mantiene due dei suoi tratti più distintivi: la lunga salita, resa più tecnica da una serie di gobbe, e la curva a destra in discesa, oltre al “ferro di cavallo”, per cui è stato realizzato un nuovo percorso di accesso. Per il Mondiale è stata realizzata una nuova pit-lane, pronta ad ospitare meccanici e segnalatori. Inoltre, la presenza di più salti aumenterà lo spettacolo e il divertimento. Altri lavori hanno visto il completamento della tribuna naturale a bordo pista, che permette al pubblico di vedere tutto il tracciato, senza perdersi neanche un metro dell’azione.

La combinazione tra il nuovo tracciato realizzato con grande impegno da Ottobiano Motorsport e l’esperienza di tutte le persone coinvolte con Maggiora faranno il successo del GP di Lombardia del Mondiale di Motocross. Inoltre, la struttura di Ottobiano si prepara all’evento con numeri importanti: 350.000 mq di superficie totale, 130.000 mq di parcheggio fronte paddock e 25.000 mq di area camper.

I NUMERI DELL’IMPIANTO DI OTTOBIANO

7 Piste: MX, Supermoto, MiniGP, Kart, Pit bike, Ohvale, Scooter, Minicross, Quad, Enduro

55.000 accessi all’anno tra MX e asfalto (Supermoto e Kart)

350.000 mq di superficie totale

30.000 mq totali paddock

oltre 50 eventi l’anno

Sito ufficiale GP di Lombardia, Ottobiano, 24/25 giugno 2017:

www.ottobianomotorsport.com

I biglietti in prevendita del GP di Lombardia a prezzo scontato si possono acquistare su:

www.ottobianoticket.com

 
Mag24

A scuola con Cairoli il 6 giugno

Categories // Motocross, Pista South Milano

In pista come istruttori anche Gonçalves, Bonini e Lupino

A scuola con Cairoli il 6 giugno

Imparare da Antonio Cairoli? A Ottobiano si può e per una buona causa. Il campione siciliano, insieme a tre altri talenti mondiali come Rui Gonçalves, Alessandro Lupino e Matteo Bonini, si metterà a disposizione di 40 fortunati iscritti per un evento senza precedenti in programma il prossimo  6 giugno ed insegnerà loro i segreti del motocross. 

Parte del ricavato sarà devoluto all’Associazione Marina Romoli Onlus, che si batte per trovare una cura per le lesioni spinali. Ancora una volta, Ottobiano Motorsport si dimostra non solo la casa dei motori, delle corse e del divertimento alla portata di tutti tutti, ma anche della solidarietà. Il tutto offrendo agli appassionati la chance di realizzare i propri sogni.

Il corso è aperto a tutti, anche ai bambini a partire dagli 8 anni di età e durerà un’intera giornata, dalle 8:30 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00. Il costo di iscrizione sarà di 200 euro ed è già possibile iscriversi al seguente link http://bit.ly/2q0sWZz 

Per tutte le informazioni del caso è possibile contattare info@neox.management

Mag19

Il circuito MXGP di Ottobiano si concede in anteprima agli appassionati

Categories // Motocross, Pista South Milano

Prossimo impegno i Campionati Italiani del 3/4 giugno

Il circuito MXGP di Ottobiano si concede in anteprima agli appassionati
Continua ad essere aperta al pubblico la pista da Motocross che ospiterà il prossimo Gran Premio di Lombardia. Il tracciato internazionale, che ha ospitato le ultime tre edizioni degli Internazionali d’Italia, è stato rinnovato in concerto con Youthstream, l’organizzatore del Mondiale MXGP, ed è stato sin da subito aperto al pubblico degli appassionati della disciplina, permettendo loro non solo di calcare la stessa pista dove correranno grandi campioni, ma perfino di anticiparli, godendosi un’incredibile esclusiva.
 
Dalla lunghezza di oltre 1500 metri, la pista Internazionale MXGP mantiene due dei suoi tratti più distintivi come il tratto in salita, reso più tecnico da una serie di gobbe, e curva a destra in discesa, oltre al “ferro di cavallo”. Per il Mondiale e per i Campionati Italiani sarà però realizzata una nuova pit-lane, pronta ad ospitare meccanici e segnalatori. La presenza di più salti aumenterà lo spettacolo ed il divertimento, e l’ingrandimento della tributa naturale aumenterà ulteriormente la possibilità di assistere agli eventi senza perdersi neanche un metro dell’azione.
 
La presentazione ufficiale dell’evento avverrà presso l’impianto pavese la prossima settimana, il 25 maggio, alle 11:30. Mentre continua dall’indirizzo www.ottobianoticket.com la prevendita dei biglietti per il Mondiale, chi ha una moto da cross potrà diventare a sua volta protagonista senza aumenti di prezzo rispetto al circuito precedente.
 
Mag05

APRE A TUTTI GLI APPASSIONATI LA PISTA DEL MONDIALE MOTOCROSS

Categories // Motocross, Pista South Milano

COMPLETATI I LAVORI SUL LAYOUT CHE OSPITERA' L'MXGP DI LOMBARDIA

APRE A TUTTI GLI APPASSIONATI LA PISTA DEL MONDIALE MOTOCROSS

Ottobiano continua a "vestirsi" per il mondiale MXGP, e anche gli appassionati potranno beneficiare del grande lavoro di preparazione. E’ infatti stata riaperta dopo i lavori di adattamento la pista Internazionale nella configurazione che, creata in collaborazione con l’organizzazione della rassegna iridata Motocross, ospiterà l’evento dei prossimi 24 e 25 giugno. Grazie al grande lavoro dei tecnici della pista, guidati dal gestore Niky Rossotto, tutti gli appassionati (oltre ai campioni che vorranno allenarsi) avranno la possibilità di “saggiare il terreno” al consueto prezzo. Un’opportunità incredibile!

Mag02

CONVENZIONE TRANSFER / NCC

Categories // Motocross, Pista South Milano

Prezzi speciali per il weekend MXGP di fine giugno

CONVENZIONE TRANSFER / NCC
In collaborazione con DEVIS CAR, Ottobiano Motorsport offrirà condizioni speciali su un servizio convenzionato di Noleggio con Conducente:

- viaggia insieme ad altre persone dalle principali città e stazioni ferroviarie 
- prenota la tua auto o il tuo minivan con autista
- organizza il tuo viaggio
 
In collaboration with DEVIS CAR, Ottobiano Motorsport offers special conditions on a shuttle service for transfers to go to and from the racetrack
- Join a shared transfer from the main train stations and cities
- book your private minivan and car with driver

For inquiries/per richieste e prenotazioni
MARTA REGIARDO (H24):
+393461223994 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
www.autonoleggiotransfer.it
 
 
Apr28

2017 MXGP DI LOMBARDIA

Categories // Motocross, Pista South Milano

Supporto della Regione per il GP Motocross di Ottobiano

2017 MXGP DI LOMBARDIA

Ottobiano (PV), 28 Aprile 2017 – Youthstream e 8M Sports Group sono lieti di annunciare che il GP, precedentemente nominato MXGP d’Italia, è rinominato  MXGP di Lombardia, seconda tappa del tour italianoper meglio riflettere la location che ora ospita l’evento.

La gara, organizzata da 8M Sports Group, si svolgerà il 24 e 25 giugno 2017 sul nuovo circuito di Ottobiano. La struttura è dedicata al successo del MXGP di Lombardia con 130.000 mq di parcheggio fronte paddock e 25.000 mq di area camper.

David Luongo, Vice Presidente e Capo delle Operations di Youthstream dichiara: “Siamo molto fiduciosi che, con il nuovo circuito di Ottobiano, faremo un ulteriore passo avanti e certi che il nuovo progetto contribuirà a rendere l’MXGP di Lombardia unico ed eccezionale. La combinazione tra il nuovo tracciato e l’esperienza di Stefano Avandero farà il successo della nuova entità di 8M Sport Group e quindi di questo Gran Premio. Youthstream, in qualità di promoter del Campionato del mondo, dimostra tutto l’entusiasmo per questa nuova collaborazione.”

Vi aspettiamo al MXGP di Lombardia il 24 e il 25 giugno sul circuito di Ottobiano per vivere una due giorni di pura emozione e divertimento.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE I BIGLIETTI

Apr16

8M SPORT GROUP: PRESENTATA LA TAPPA DEL GRAN PREMIO D’ITALIA MXGP DI OTTOBIANO, 24 E 25 GIUGNO 2017

Categories // Motocross, Pista South Milano

ECCO IL PERCORSO DEL MONDIALE MOTOCROSS

8M SPORT GROUP: PRESENTATA LA TAPPA DEL GRAN PREMIO D’ITALIA MXGP DI OTTOBIANO, 24 E 25 GIUGNO 2017

Pietramurata (TN), 15 aprile. Tutto pronto per il Gran Premio d’Italia MXGP che si correrà il 24 e 25 giugno sul circuito di Ottobiano (PV). La seconda tappa italiana del Mondiale di Motocross è stata presentata ufficialmente oggi pomeriggio, presso la sala stampa del circuito “Ciclamino” di Pietramurata (Trento), dove è in scena per il week end di Pasqua il Mondiale Motocross, GP del Trentino.

L’annuncio è stato fatto dal Vice-Presidente di Youthstream David Luongo insieme ai rappresentanti della neonata società 8M Sport Group, unione delle due eccellenze imprenditoriali del mondo del Motocross, Maggiora Park e Ottobiano Motorsport. L’obiettivo strategico di 8M è quello di creare un ampio network di impianti dedicato agli Action Sport. 8M farà il suo esordio in azione il 24 e 25 giugno, proprio a Ottobiano, che ospiterà per la prima volta il Mondiale.

Mostra la sua soddisfazione per l’organizzazione in capo a 8M del Gran Premio d’Italia a Ottobiano, Giuseppe Luongo, Presidente di Youthstream Group: “La creazione di 8M Sport Group è qualcosa di straordinario per il nostro sport, noi abbiamo sempre creduto che l’unione fa la forza. L’insieme delle strutture e del know-how delle due aziende preannuncia la realizzazione di grandi eventi, che vanno anche oltre il Mondiale, incentrati allo sviluppo delle attività giovanili nel Motocross, fondamentale per il futuro di questo sport. Siamo lieti di iniziare la nostra collaborazione con 8M in occasione del GP d’Italia, i prossimi 24 e 25 giugno.

Il Vice-Presidente Youthstream David Luongo si è mostrato 100% fiducioso circa la gestione di 8M dell’MXGP of Italy e ha dichiarato: “Con questo nuovo progetto siamo certi di fare un ulteriore passo in avanti. Ottobiano è una struttura moderna che ben conosciamo, così come la conoscono diversi piloti che la scelgono per i loro allenamenti. La venue soddisfa tutti i requisiti per ospitare una tappa dell’FIM Motocross World Championship. Non abbiamo dubbi che la struttura sarà pronta per un evento di livello mondiale e che la collaborazione tra di noi proseguirà in maniera fattiva. Per questo ritengo che questo cambio si rivelerà positivo”.

ca44c2f3-6d64-4610-8338-d091070f6bf4

“Abbiamo lavorato con impegno e passione per questa prima grande sfida che ci vede impegnati con la nostra nuova società – Ha dichiarato Stefano Avandero, Amministratore di 8M Sport Group – “La pista è fantastica! È già stato fatto un sopralluogo con un track designer di Youthstream, che aveva collaborato con noi per l’FIM Monster Energy Motocross of Nations a Maggiora. Il tracciato subirà un netto cambiamento: ora è molto lungo e veloce e in alcuni punti è mono traiettoria. Abbiamo reso spettacolare e visibile la pista da ogni punto del circuito, effetto stadio da supercross, ma con una pista motocross di sabbia che sarà old school in alcune parti e moderna in altre. Il layout è splendido, con molti nuovi ostacoli spettacolari, studiati per migliorare la sicurezza in pista. L’obiettivo è fare un layout definitivo entro la prima metà di maggio in modo da avere il tempo di fare dei test e ospitare il Campionato d’Italia il 4 giugno come banco di prova in assetto gara e consentire anche ai piloti del Mondiale di venire a girare.

Relativamente a Maggiora – continua Stefano Avandero – il primo segnale positivo tangibile di questo arduo percorso è stata la conferma arrivata ieri del permesso rilasciato dal GIP per la riapertura del Ristorante Balmone situato all’interno del Maggiora Park. Questo rappresenta un enorme traguardo, specialmente a titolo personale. In questi mesi la cittadinanza e tutti coloro che hanno collaborato e contribuito si sono dimostrati vicini ed estremamente solidali con quanto fatto finora. Tanto che molte delle persone del Moto Club Maggiora Motocross e non solo, nel dimostrarci il loro supporto hanno deciso di volerci aiutare nell’organizzazione del Gran Premio che si terrà a Ottobiano il 24-25 giugno”.

Luca Gualini, Amministratore di 8M Sport Group ha commentato: “Siamo pronti e non vediamo l’ora di dimostrare, attraverso la qualità delle nostre infrastrutture e l’alto livello organizzativo, che 8M è all’altezza delle aspettative di tutti, di Youthstream, di Giuseppe Luongo e David Luongo che ci ha dato fiducia, e soprattutto dei tifosi, a cui garantiamo un weekend unico e spettacolare, sia in termini di divertimento che di sfida sportiva”

Gualini ha poi aggiunto: “8M è un progetto ambizioso, unisce l’esperienza di Maggiora con il modello di business di Ottobiano, innovativo ed efficace. Siamo felici di ospitare il GP e, tanto le istituzioni, come il territorio, collaboreranno con lo stesso entusiasmo. La città di Vigevano sarà coinvolta appieno e la piazza Ducale con il suo castello sarà lo splendido scenario degli eventi a supporto del Mondiale. Stiamo già lavorando alla ottimizzazione della viabilità per consentire un accesso agevole al circuito e abbiamo previsto oltre 130.000 mq di parcheggi, fronte paddock. Per quanto riguarda la venue, nei prossimi 30 giorni arriveranno 1.600 camion che movimentano 16.000m3 di sabbia per ampliare l’arena, la spettacolare tribuna naturale del circuito motocross”.

Tifosi e curiosi, quindi, potranno darsi appuntamento i prossimi 24 e 25 giugno a Ottobiano per vivere una due giorni di pure emozioni e divertimento.

I biglietti del Gran Premio d’Italia sono acquistabili qui online, ora con prezzo scontato in prevendita.

Apr12

Il campionato Italiano Motocross il 3/4 giugno a Ottobiano

Categories // Motocross, Pista South Milano

Un nuovo evento di alto livello arriva a Ottobiano

Il campionato Italiano Motocross il 3/4 giugno a Ottobiano
Con un comunicato della Federazione Motociclistica Italiana, è stato annunciato che la quarta prova del Campionato Italiano Motocross MX1-MX2, prevista a Maggiora in data 3 e 4 giugno, si effettuerà a Ottobiano nella stessa data. Dopo l’arrivo del Mondiale Motocross MXGP, un’altra occasione di grande pregio si aggiunge all’offerta di gare per il 2017. 
Dopo il grande successo degli Internazionali D’Italia Motocross dello scorso febbraio, l’impianto ha poi ospitato tra le numerosissime gare anche gli Internazionali Supermoto. Sarà presto la volta della prima gara dell’Europeo SuperMoto S2, prima tappa in programma a livello internazionale.
L’aggiunta del round tricolore cementa ulteriormente la partnership tra Ottobiano e Maggiora che ha portato alla nascita di 8M Sport Group, e che ha già messo sul tavolo molte ghiotte opportunità per gli appassionati.
Mar27

Chareyre domina gli Internazionali SuperMoto

Categories // Motocross, Pista South Milano

Grande successo anche per le gare UISP al Caresana MX Park

Chareyre domina gli Internazionali SuperMoto

Si è chiuso nel segno del Campione del Mondo Thomas Chareyre l’appuntamento degli Internazionali D’Italia di Ottobiano. Il francese ha dominato entrambe le gare della classe Supermoto esibendosi anche in un sorpasso eccezionale ai danni di Marc Schmidt, due volte secondo. Sempre nella categoria di punta, il ceko Pavel Kejmar ha completato un podio tutto internazionale davanti al bravo Edgardo Borella: a dominare la competizione sono così stati i due team ufficiali di TM e SWM. Un po’ più indietro Andrea Occhini, campione italiano, frenato da problemi fisici, mentre in top-10 hanno completato la corsa anche Diego Monticelli, Elia Sammartin, Luca D’Addato e Fabrizio Bartolini. Problemi con la sua Husqvarna hanno attardato Max Verderosa, alla fine undicesimo nel conto delle due manche. Le classi Ondoad e Superbiker sono state vinte da Matteo Traversa e Alberto Moseriti, mentre Matto Berniga ha portato a casa la corona della Open. I successi tra gli under 24 ed i veteran sono andati rispettivamente a Luca Bozza e Marzio Ravaioli, mentre i Red Trophy sono stati vinti da Mattia Fasanella (Onroad) e Andrea Mandorlini. Si è trattato di un ottimo antipasto per l’europeo supermoto che si terrà il 23 aprile. (Foto OffroadProRacing)

In pista a Ottobiano sono stati nel weekend anche gli appassionati tesserati UISP, che si sono sfidati nel Regionale al Caresana MX Park. Oltre 170 piloti presenti: a spartirsi i successi nelle classi MX1 e MX2 sono stati rispettivamente Samuele Alessandri ed Eros Chioda. Le classi Mini sono state vinte da Matteo Luigi Russi (esperti), Andrea Lanzani (promo) e Daniele Ponti (JFS). Gli altri vincitori: Andrea Mazzola (hobby over 40), Oscar Faletti (esperti over 40),  Gianpaolo Frigè (amatori over 40), Dario De Ponti (hobby over 50), Fabio Balzarini (esperti over 50),  Mauro Zaltieri (amatori over 50). Al top tra le moto d’epoca Vincenzo Ghidotti e Ivan Pasotti.

Poco distante da Ottobiano si è poi svolta la prima tappa del campionato GSK di kart endurance, che ha visto chiudere al terzo posto l’equipaggio Lanterna Racing Ottobiano Motorsport con Marco Romiti, Marcello Occhetta, Marco Testa e Davide Raineri guidati dai box da Flavio Ceci.

Mar23

Dall’unione di Maggiora Park e Ottobiano Motorsport nasce 8M Sport Group, network di impianti dedicati agli Action Sport

Categories // Motocross, Pista South Milano

Battesimo ufficiale il 24 e 25 giugno con il Gran Premio d’Italia MXGP che si svolgerà quest’anno sul Circuito Internazionale di Ottobiano (PV), anziché sul circuito di Maggiora (NO)

Dall’unione di Maggiora Park e Ottobiano Motorsport nasce 8M Sport Group, network di impianti dedicati agli Action Sport

Due eccellenze imprenditoriali nel mondo del Motocross, e più in generale degli Action Sport, si uniscono per proiettare l’Italia in una dimensione ancora più internazionale. Maggiora Park e Ottobiano Motorsport hanno siglato l'atto di fusione che dà vita a una nuova società, 8M Sport Group S.p.A.

La nuova società costituirà la somma dei servizi delle due realtà, con numeri da record:

• 8 piste e numerosi impianti: Motocross, Minicross, Enduro, Freestyle, Supermoto, Quad, MiniGP, Pit bike, Kart, Auto, Ohvale, Scooter, E-bike, Big Airbag e Pump truck.

• 500.000 mq di superficie totale

• 55.000 mq di superficie paddock

• 100.000 accessi all’anno

• oltre 50 eventi a stagione

In particolare, con la fusione si otterrà il raggiungimento di sinergie produttive e finanziarie, e una gestione complessiva più efficiente.

“Siamo felici di poter annunciare questa nuova e straordinaria partnership - ha dichiarato Luca Gualini, amministratore di 8M Sport Group - “Oggi nasce un grande progetto imprenditoriale, unico nel suo genere, che si basa sulla voglia di innovare e di promuovere valori positivi, gli stessi valori che ci hanno portato a diventare parte integrante del tessuto sociale ed economico del nostro territorio. Accettiamo con grande entusiasmo la sfida rappresentata dall’organizzazione del Mondiale MXGP, al quale dedicheremo tutto il nostro impegno per offrire agli appassionati un’esperienza all’altezza della nostra tradizione. Nel contempo, continueremo ad aumentare la nostra offerta di servizi per gli appassionati di sport e motori di tutte le età, attraverso un piano di potenziamento delle infrastrutture”.

L'obiettivo strategico dell'operazione è di creare quindi un grande network di impianti dedicato agli Action Sport che con i suoi progetti di qualità, l'alto livello organizzativo e le migliori infrastrutture, possa contribuire allo sviluppo del business del settore su scala internazionale.

"Con questa fusione abbiamo ottenuto un risultato davvero importante” - ha commentato Stefano Avandero, amministratore di 8M Sport Group – Per noi è sicuramente un passo determinante in questo momento, sia per dare nuovo slancio al progetto di Maggiora, sia per lo sviluppo di nuove iniziative, che realizzeremo insieme con grande impegno e determinazione. Con Ottobiano Motorsport abbiamo molti elementi in comune, il più importante è la visione dello sport come esperienza unica e totalizzante, per appassionati e sportivi. Intanto, stiamo continuando a lavorare per arrivare quanto prima alla soluzione del problema burocratico che sta affrontando la struttura di Maggiora, che vogliamo torni ad essere al più presto protagonista del nostro sport”.

Il primo evento della neonata Società, che vedrà dunque l’unione delle forze di Maggiora e Ottobiano, sarà una grande sfida di livello internazionale: il Gran Premio d’Italia del Mondiale MXGP, che si svolgerà proprio sul circuito di Ottobiano.

Gli appassionati di motocross e non solo, quindi, potranno darsi appuntamento i prossimi 24 e 25 giugno per vivere una due giorni di pure emozioni e divertimento.

Giuseppe Luongo, Presidente di Youthstream Group SAM: “Questa unione tra Maggiora e Ottobiano è una cosa meravigliosa per il nostro sport, noi abbiamo sempre creduto che l’unione fa la forza. Siamo sicuri che con le due strutture e con i ‘know-how’ delle due organizzazioni possiamo fare delle cose eccezionali. Oltre ai gran premi di Motocross potremo sviluppare insieme molti altri progetti sempre mirati alla crescita del Motocross e delle attività giovanili, fondamentali per il futuro e molto cari a tutti noi. Il nostro augurio è di una grande collaborazione e di un successo in questo fantastico progetto, che sarà messo subito alla prova con il più grande evento di Motocross in Italia il 24 e 25 giugno, con il Gran Premio d’Italia di Motocross”.

La tappa del MXGP di Ottobiano verrà presentata ufficialmente in occasione del Mondiale Motocross, GP del Trentino (Arco di Trento, 15-16 aprile 2017).

 

 

From the merger of Maggiora Park and Ottobiano Motorsport comes 8M Sport Group, offering a network of facilities dedicated to Action Sports

 

The official debut will take place on June 24-25 with the Italian MXGP Grand Prix being held this year at Ottobiano International Circuit, instead of Maggiora Park.

Ottobiano (Pavia, Italy), 23 March 2017.

Two giant names in the world of Motocross and Action Sports have joined to launch Italy onto an even bigger international stage. Maggiora Park and Ottobiano Motorsport have merged to form a new company called 8M Sport Group Ltd.

This new venture will bring all resources together, creating impressive stats:

  • 8 tracks offering numerous motorsport facilities: Motocross, Minicross, Enduro, Freestyle, Supermoto, Quad, MiniGP, Pit bike, Kart, Auto, Ohvale, Scooter, E-bike, Big Airbag and Pump truck.
  • 500.000 m2 total surface area
  • 55.000 m2 paddock area
  • 100.000 entrants per year
  • over 50 events per season

As a result of the merger, a strong economic and productive synergy with enhanced management performance will be formed.

"We are pleased to announce this new and extraordinary partnership" - announced Luca Gualini, CEO of 8M Sport Group - "A great new business project begins, one of its kind, which is based on the desire to innovate and to promote positive values which we have already been using successfully to help us become an integral part of the social and economic fabric of our country. We accept with great enthusiasm the challenge of organising the MXGP and we will devote all our time and effort into making sure the fans are given the best experience possible. Moreover, we will continually strive to offer the best services and facilities to all lovers of sport and motorsport through our infrastructure policy”.

The strategic objective is to create a large network of facilities devoted to Action Sports, and by using leading projects with high level of organization and solid infrastructure the new company can contribute to the development of the business side on an international scale.

"With this agreement we have achieved something crucial," – said Stefano Avandero, CEO 8 M Sports Group – "this is a decisive step for us right now, it will give new impetus to the Maggiora project and to the development of new initiatives, which we will achieve together with hard work and determination. We have many things in common with Ottobiano Motorsport, the most important of which is the vision of sport as a unique and all-encompassing experience, for both enthusiasts and sportsmen. Meanwhile, we are continuing to work to resolve the bureaucracy issue that Maggiora is facing, as our goal is to be the leader of our sport again, as soon as possible."

The first event of the fledgling company will be a great challenge on an international level: the Italian MXGP Grand Prix, being held at the circuit of Ottobiano on the 24th and 25th of June, so be prepared for 2 days of fun and excitement which will appeal to all ages, fans of motorsport and alike.

Giuseppe Luongo, CEO of Youthstream Group SAM : "This union between Maggiora and Ottobiano is a wonderful thing for our sport, we have always believed that strength is in unity. We are confident the ' know-how ' of both organisations combined together can lead us to do exceptional things. In addition to the Motocross Grand Prix, we will develop many other projects together aimed specifically at the growth of Motocross along with supporting youth activities, which are essential for the future of the sport. Our wish is to create a strong partnership and crown it with a fabulous success in this great project, which will be immediately put to the test with the biggest event of Motocross in Italy on June 24-25, with the Italian Motocross Grand Prix".

The official presentation of the MXGP of Italy will be held at the MXGP of Trentino (Arco di Trento, 15-16 April 2017).

 

 

Mar22

La carica dei cento

Categories // Motocross, Pista South Milano

Campionato Regionale Supermoto Lombardia e Piemonte

La carica dei cento

E' partita domenica 19 Marzo a Ottobiano la quarta edizione del Campionato Regionale Supermoto Lombardia e Piemonte. In pista oltre cento piloti, divisi nelle categorie S1, S2, Under 24 e On Road. 
Nella classe On Road Piemonte, bottino pieno per Kevin Vandi che si aggiudica entrambe le manche davanti ad Alexandre Di Maggio ed Enrico Veglia. Nella On Road Lombardia ha prevalso Dennis Dall'Osto su Marco Ricci e Jacopo Arduini. Nella speciale classifica Metzeler Kevin Vandi ha preceduto Alexandre Di Maggio ed Enrico Veglia.  Doppietta per Luca D'Addato nella S1 Piemonte che ha vinto entrambe le gare davanti a Lorenzo Promutico ed Emiliano Cavagnino, mentre hanno chiuso appena fuori dal podio Kevin Negri e Mirko Cavalleri. Nella S1 Lombardia Mattia Berniga non si è fatto sfuggire la vittoria nonostante le belle prove di Luca Ciaglia, secondo e Matteo Gallan, terzo. Andrea Borella ha chiuso al quarto posto posto, precedendo Alberto Moseriti. 

Nella S2 Piemonte, Marco Longhin si è imposto su Sean Pellegrin e Fabio Forlani. Quarto posto per Alexander Pozellini. S2 Lombardia terreno di caccia per Marco Berniga che non ha lasciato scampo a Patrik Ala Heikkila e Nicola Palmieri, secondo e terzo. Nei primi cinque hanno chiuso anche Simone Comellini e Mattia Negri.  Nella classifica riservata ai giovani della Under 24 Piemonte, vittoria per Michele Chiello davanti a Lorenzo Papalini e Florent Athias.  Nella Under 24 Lombardia ha vinto Nico Grazioli davanti a Ivan Chiarotti e Michele Porcu. Quarto Lorenzo Lepori.  Nel Trofeo Metzeler vittoria per Ivan Chiarotti davanti a Simone Comellini e Davide Rosati. La top five è stata completata da Jacopo Camurati e Gabriele Marta. Nel Trofeo Honda RedMoto doppietta di Gazzarri che si è imposto in entrambe le manche su Ponsicchi e La Monarca che si devono accontentare del secondo e terzo posto. Segue Bellemo al quarto posto. La classifica abbinata Metzeler richiama gli stessi nomi, con la vittoria di Gazzarri su Ponsicchi e La Monarca. 

CLASSIFICHE COMPLETE DI GIORNATA E CAMPIONATO 

Dopo il successo della prima prova, l'appuntamento per la seconda tappa del Regionale Supermoto Lombardia-Piemonte 2017 è per il 9 Aprile presso il circuito di Pomposa.

<<  1 [23 4 5 6  >>  

 

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

seguici su Facebook

Info Pista

OTTOBIANO MOTORSPORTS 
Strada Provinciale 16 snc
27030 Ottobiano (PV)

Info piste, gare, noleggi kart e GP:

Tel: (+39) 392 9058174

Negozio e noleggio moto:

Tel: (+39) 392 0395950

Negozio kart: 

Tel: (+39) 0384 669989

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER



 

Calendario completo

Nessun evento