Italian Arabic Basque Chinese (Simplified) Dutch English French German Greek Japanese Portuguese Russian Spanish
Ott30

Cancellata la gara ASI del 1° Novembre

Categories // Motocross, Pista South Milano

Tutte le piste aperte, tutta la settimana di ognissanti

Cancellata la gara ASI del 1° Novembre
Siamo dispiaciuti di comunicare che, a causa di un problema burocratico, le gare #motocross ASI in programma al Caresana MX Park per mercoledì 1 novembre verranno spostate al Crossodromo di Vercelli per tutte le categorie (Mini, Young, Over40 e Epoca)... la pista rimarrà aperta per prove libere.

Nel giorno di Ognissanti, tutte le piste saranno aperte per gli appassionati, così come per il 2 novembre
asfalto (in alternanza moto e kart) e motocross. Il 5 novembre, con Ottobiano Sport Show, sarà impegnata SOLO LA PISTA ASFALTO. Tutte libere per gli appassionati le altre.
 
Ott21

Cambia la location delle biglietterie!

Categories // Motocross, Pista South Milano

New ticket-office location

Cambia la location delle biglietterie!

Cambia la logistica delle biglietterie a Ottobiano. I biglietti per i privati che vogliono entrare in pista, ed il noleggio kart-minigp e gare 4stroke, saranno gestiti presso la nuova biglietteria che ha sede nel negozio kart, al centro dell’edificio-tribuna, presso il quale saranno comunque disponibili i prodotti kart insieme a quelli marchiati Ottobiano.

There is a new ticket office in Ottobiano. The tickets for the privateers for motocross or road tracks, in addition to the kart rentals and minigp, will be managed at the renewed kart shop. The same shop will sell now kart-related products together with Ottobiano-branded merchandise.

Ott05

A Ottobiano arrivano i Vibram Days

Categories // Motocross, Pista South Milano

Sarà possibile provare la nuova tecnologia VLR

A Ottobiano arrivano i Vibram Days

Un’occasione unica per provare la nuova tecnologia Vibram. Sarà infatti possibile scendere in pista sui tracciati di Ottobiano e testare le suole con nuova tecnologia VLR per gli stivali da Supermoto e Motocross. Il 27-28-29 ottobre sarà infatti presente in pista il truck della Vibram, che offrirà il servizio di rigenerazione stivali.
 

Ott06

A Ottobiano l’Evento di Lancio del Nuovo Stivale FOX 180

Categories // Motocross, Pista South Milano

A Ottobiano l’Evento di Lancio del Nuovo Stivale FOX 180
Avverrà a Ottobiano l’Evento Esclusivo di Lancio del Nuovo Stivale FOX 180 che si terrà sul nei giorni di Sabato 7 e Domenica 8 ottobre 2017. La Sprint Commerce SRL insieme a Fox Head Europe ed al 2 volte campione del mondo Sebastian Tortelli, sarà lieta di mostrarVi tutte quelle che sono le tecnologie impiegate in quest’ultima creazione, testandole direttamente sulla pista con un pluricampione del mondo.
L'evento sarà esclusivo e dedicato ai dealer. Per confermare la partecipazione ad una delle due giornate (saranno identiche sul piano dell’organizzazione) occorre inviare i propri dati anagrafici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ciascun partecipante dovrà TASSATIVAMENTE essere munito di licenza ASI/FMI, senza la quale non potrà partecipare all’evento.
Video di presentazione:  https://www.dropbox.com/s/x2vk8fyqlcrgrxc/FOX_180BOOT_TOURTELLI_italian.mp4    
Set18

Decisi i campioni Motocross Junior 2017

Categories // Motocross, Pista South Milano

Trionfano Facchetti 125cc. – Adamo 85cc. Senior – Russi 85cc. Junior – Zanchi Cadetti

Decisi i campioni Motocross Junior 2017

Il Campionato F.M.I. Junior 2017 va in archivio con successo, sia dal punto di vista del Racing, che sul fronte del rapporto tra partecipanti e Federazione, presente e attenta alle necessità di sviluppo dirette alla ricerca del “nostro”  futuro Sportivo. La morsa di sabbia del Circuito Internazionale di Ottobiano ci consegna dunque la rosa dei candidati su cui potranno accentrarsi presto le luci della ribalta internazionale, per loro e per i colori Azzurri. 

 

Gianluca Facchetti

Ovviamente decollando dalla 125cc., dove ad imporsi con 665pt. è stato il già Campione del Mondo Gianluca FACCHETTI 1°/1° (Husqvarna Maddii Academy), che ha sfoggiato una prestazione indiscutibile consentendogli di dominare la scena. Il secondo gradino del Podio finale con 495pt. è andato Matteo PUCCINELLI (KTM Megan Racing), mentre sul gradino più basso, a sole 5 lunghezze di distanza dal secondo, ci sale un convincente Emilio SCUTERI (KTM Celestini Racing).

 

Andrea Adamo

La corona tricolore della 85 Senior l’ha meritatamente conquistata Andrea ADAMO (Honda Pardi Royal Pat) chiudendo il Campionato con 640pt, anche se oggi ha dovuto fare i conti con il vincitore di giornata Pietro RAZZINI 1°/2° (Husqvarna Gruppo Sportivo Fiamme Oro Milano) e Andrea RONCOLI 3°/1° (Husqvarna – Team O’Ragno 114/8Biano Junior Racing). Dopo queste prestazioni  in Campionato Roncoli chiude sul secondo gradino del Podio con 600pt., seguito dallo stesso Razzini con 465pt., oggi autore anche della Hole Shot Pro Grip.

 

Matteo Luigi Russi

Nella 85 Junior non è stato sufficiente per Lata rientrare a tempo di record e vincere anche la classifica di giornata per riprendersi la testa della Classifica, perché l’altrettanto splendida prestazione messa in campo da Matteo Luigi RUSSI 1°/2 (KTM Pardi Royal Pat) glielo ha impedito.

Così la generale 2017 vede Russi primo con 600pt., tallonato a sole 20 lunghezze di distanza da Valerio LATA 2°/1° (KTM), mentre terzo si conferma Rocco BERTIN (KTM Wallaby Team) con 415pt. nonostante la giornata pavese non sia stata per lui delle migliori. Sull’ultimo gradino del Podio di giornata ci sale invece Francesco GAZZANO 3°/3° (KTM cairatese) capace di una davvero ottima prestazione.

A segnare la Hole Sot Pro Grip è stato Filippo FARIOLI (KTM Farioli), autore anche di due bellissimi quarti posti che in prospettiva sarebbero da considerare eccellenti, se non fosse programmato (si dice) il suo ingresso nella velocità: il talento c’è a prescindere, e dunque un grande in bocca al lupo per qualunque destinazione Filippo sceglierà.

 

Ferruccio Zanchi

Per la 65 Cadetti il dominatore di giornata è stato ancora una volta Ferruccio ZANCHI 1°/1° (Husqvarna Motorstore Racing Team GS. F.F. O.O.) che è anche il nuovo Campione con 700pt. in classifica, composta da ben 5 vittorie parziali su sei disponibili. Il Podio della generale 2017 lo firmano Simone MANCINI 3°/3° (KTM Pardi Royal Pat) con 520pt. in seconda posizione, e Brando RISPOLI 4°/2° (KTM Brilli Peri) che riesce in rimonta a conquistare l’ultimo gradino disponibile del Podio stagionale.

Hole Shot Pro Grip per Filippo PIVETTA (KTM).

 

Manuel Ulivi

Nella classifica generale dei Piloti bLU cRU iscritti al Challenge Yamaha 125 YZ mantiene il comando Manuel ULIVI (Yamaha ABC MX Racing Team) che sale a quota 2.725pt., affiancato da Lorenzo CIABATTI a quota 2.105, e da Kevin CRISTINO con 2.090pt.. Ad Ottobiano Mirko DAL BOSCO (Yamaha Evergreen) è secondo e Cristino terzo. Nei prossimi giorni sarà annunciata la sede del Challenge YAMAHA 2017, che sembra essere destinato a concludersi in occasione di EICMA a Milano.

 

E adesso ci aspetta la coinvolgente Festa finale, il Trofeo delle Regioni G. Marinoni, in programma domenica prossima a Castellarano (RE), occasione in cui ad emergere non sarà più il singolo ma lo spirito di squadra, lo Sport, l’aggregazione.

 

Benvenuti nel futuro! Che vinca il migliore. Sempre.

Set15

Sabato 16 settembre, pista riservata a Pitbike, Ohvale, Scooter

Categories // Motocross, Ciak, Pista South Milano

La Pista South Milano in esclusiva per le "piccole"

Sabato 16 settembre, pista riservata a Pitbike, Ohvale, Scooter
Per motivi organizzativi riguardanti la disputa, nella giornata di domenica, dell'appuntamento ASI riservato a Scooter, Pitbike e Ohvale, il tracciato in asfalto di Ottobiano Motorsport (la Pista South Milano) resterà riservata per queste tre tipologie anche per domani, sabato 16 settembre. L'attività normale si articolerà dalle 9 alle 17, mentre in serata la pista vedrà protagonisti i kart. 
Set15

A OTTOBIANO I CAMPIONATI ITALIANI MOTOCROSS JUNIOR

Categories // Motocross, Pista South Milano

Alla ricerca del prossimo Tony Cairoli

A OTTOBIANO I CAMPIONATI ITALIANI MOTOCROSS JUNIOR
Ottobiano torna la capitale del Motocross italiano. Dopo gli Internazionali d’Italia di Febbraio, il Campionato Italiano ed il mondiale di giugno, la pista Internazionale del pavese è pronta ad ospitare il round decisivo dei campionati d’Italia Junior. Dopo il trionfo di Antonio Cairoli con la conquista del suo nono titolo iridato, è ora il tempo di trovare i futuri Cairoli del Motocross, e già la prossima domenica ci saranno molti candidati nelle serie promozionali di casa OffroadProRacing.
Nella categoria maggiore, la 125, Gianluca Facchetti è al comando della graduatoria con la sua Husqvarna nel tentativo di ripetere l'affermazione 2016 dopo i grandi risultati ottenuti sul palcoscenico internazionale. Dopo il duro recupero seguito all’incidente stradale che gli era quasi costato la vita, il bergamasco è pronto a dare battaglia. Dovrà vedersela con un Matteo Puccinelli (KTM) altrettanto risolutivo e deciso. In terza piazza, e in evidente crescita Emilio Scuteri.
Nella 85 Senior al comando c’è il fresco Campione Europeo, il siciliano Andrea Adamo (Honda), seguito da Andrea Roncoli e Cosimo Bellocci. Adamo, siciliano come Cairoli, ha iniziato la sua avventura in moto già all’età di 3 anni… ed è già campione di livello internazionale a 13. Promette bene!
Matteo Luigi Russi (KTM) guida la 85 Junior dall’alto dei suoi 12 anni di età, sfidato da vicinissimo da un… giovane di talento, l’undicenne romano Valerio Lata, reduce - e per nulla spaventato - da una paurosa caduta nella precedente gara. 
Per la 65 Cadetti il leader è invece Ferruccio Zanchi, classe 2006, già vincitore nel round di Ponte Egola, che si presenterà ad Ottobiano seguito da Simone Mancini e da Alfio Samuele Pulvirenti. E’ doveroso per tutti gli appassionati porre l’attenzione su questo terzo e ultimo Round del Campionato 2017, perchè si assegneranno titoli importanti, in grado di costruire lo sport del futuro.
Ago09

Super-agosto per kart e moto a Ottobiano!

Categories // Motocross, Pista South Milano

Serale kart e moto, noleggi e MiniGP

Super-agosto per kart e moto a Ottobiano!

Agosto by Ottobiano Motorsport è arrivato! L’impianto pavese non chiude mai e anche nel mese più caldo dell’anno offre a tanti appassionati la possibilità di scendere in pista a partire da cifre ridottissime! Per i fan del motocross, la ghiotta novità del serale al mercoledì mentre nuove occasioni ci sono, sempre in serale, per kartisti e motociclisti. Focus particolare sul noleggio, con tariffe che partono da 18€. E’ facile per tutti sfogare la propria voglia di velocità ed essere più sicuri sulle strade di tutti i giorni. Sempre disponibili anche i MiniGP, vere gare con prove cronometrate e tariffe da 49€ a persona per 20 minuti.

Lug19

Campionato Italiano Motocross Junior

Categories // Motocross

Iscrizioni aperte!

Campionato Italiano Motocross Junior

Ottobiano torna la capitale del Motocross italiano. Dopo gli Internazionali d’Italia di Febbraio, il Campionato Italiano ed il mondiale di giugno, la pista Internazionale del pavese è pronta ad ospitare il round decisivo dei campionati d’Italia Junior. Dopo il trionfo di Antonio Cairoli con la conquista del suo nono titolo iridato, è ora il tempo di trovare i futuri Cairoli del Motocross, e già la prossima domenica ci saranno molti candidati nelle serie promozionali di casa OffroadProRacing.
Nella categoria maggiore, la 125, Gianluca Facchetti è al comando della graduatoria con la sua Husqvarna nel tentativo di ripetere l'affermazione 2016 dopo i grandi risultati ottenuti sul palcoscenico internazionale. Dopo il duro recupero seguito all’incidente stradale che gli era quasi costato la vita, il bergamasco è pronto a dare battaglia. Dovrà vedersela con un Matteo Puccinelli (KTM) altrettanto risolutivo e deciso. In terza piazza, e in evidente crescita Emilio Scuteri.
Nella 85 Senior al comando c’è il fresco Campione Europeo, il siciliano Andrea Adamo (Honda), seguito da Andrea Roncoli e Cosimo Bellocci. Adamo, siciliano come Cairoli, ha iniziato la sua avventura in moto già all’età di 3 anni… ed è già campione di livello internazionale a 13. Promette bene!
Matteo Luigi Russi (KTM) guida la 85 Junior dall’alto dei suoi 12 anni di età, sfidato da vicinissimo da un… giovane di talento, l’undicenne romano Valerio Lata, reduce - e per nulla spaventato - da una paurosa caduta nella precedente gara. 
Per la 65 Cadetti il leader è invece Ferruccio Zanchi, classe 2006, già vincitore nel round di Ponte Egola, che si presenterà ad Ottobiano seguito da Simone Mancini e da Alfio Samuele Pulvirenti. E’ doveroso per tutti gli appassionati porre l’attenzione su questo terzo e ultimo Round del Campionato 2017, perchè si assegneranno titoli importanti, in grado di costruire lo sport del futuro.

Giu25

CAPOLAVORO DI CAIROLI PER LA "PRIMA" MONDIALE DI OTTOBIANO

Categories // Motocross, Pista South Milano

FIAT PROFESSIONAL FULLBACK MXGP DI LOMBARDIA

CAPOLAVORO DI CAIROLI PER LA
Il Campione siciliano domina Gara 1 e Gara 2 ed è sempre più leader della classifica iridata. Per la pista di Ottobiano, per la prima volta sede di un Mondiale, è un successo. 25.000 gli spettatori nel week end
 
Ottobiano, 25 giugno 2017.  In un week end dal caldo torrido, Tony Cairoli infiamma il pubblico del GP di Lombardia e si aggiudica l'11esima prova stagionale MXGP grazie alla vittoria in Gara 1 e 2. A otto gare dalla conclusione del Mondiale, il campione siciliano è sempre più saldamente in testa alla classifica piloti.
 
Il Fiat Professional Fullback MXGP di Lombardia, corso sul tracciato di Ottobiano, che per la prima volta ha ospitato una tappa del Mondiale, ha fatto registrare una grande presenza di pubblico: circa 25.000 i fan e gli appassionati che nella due giorni di gare hanno affollato il circuito.
Senza dubbio un evento storico per la Lomellina e, più in generale per la provincia di Pavia.
 
Grande soddisfazione da parte del team congiunto che ha organizzato l'evento. Una squadra capitanata da Stefano Avandero per Maggiora Park e Luca Gualini, per Ottobiano Motorsport. Quest'edizione ha messo tutti d'accordo: una "prima" che è stata davvero un successo.
 
"Che grande evento - afferma Stefano Avandero, Amministratore di Maggiora Park - e che grande pubblico. Siamo riusciti a creare una pista dal lay out fantastico, super spettacolare per piloti e spettatori. Il motocross è un fenomeno sempre più in crescita e l'Italia è uno dei Paesi guida. Chi viene e partecipa, capisce il fascino di questo sport. Poi c'è Cairoli, un fenomeno vero".
"È davvero una soddisfazione per me - prosegue Avandero - vedere come lo storico gruppo di lavoro che dal 2013 ha organizzato gli eventi di Maggiora, là dove batte il nostro cuore, ha saputo farsi onore anche "fuori casa", integrandosi alla perfezione con i professionisti di Ottobiano.
L'appuntamento è all'anno prossimo. Questo nostra nuova squadra tornerà con una tappa del Mondiale anche nel 2018".
 
"Sono molto felice perché la proficua collaborazione con Stefano Avandero di Maggiora Park ha permesso il successo di quest'evento. Nelle settimane passate ci siamo impegnati per rendere l'impianto in grado di ospitare questo stupendo pubblico. I tanti che sono venuti ad assistere alla vittoria del mitico Tony hanno potuto vivere l'esperienza in maniera godibile grazie alla grande tribuna naturale, la bella area paddock e i parcheggi vicini - Ha commentato a fine gara Luca Gualini, Amministratore di Ottobiano Motorsport - "Abbiamo riscontrato soddisfazione anche da parte dei tanti sponsor dell'evento che hanno potuto valorizzare al massimo la loro presenza grazie allo specifico disegno del paddock che, sviluppandosi in piano, ha permesso di gestire al meglio l'engagement dei fan.
 
“Ringrazio tutti e in particolar modo le Istituzioni del territorio della Lomellina e della provincia di Pavia, con 12 Comuni che hanno patrocinato l'evento e che hanno collaborato uniti nel mettere a disposizione le forze dell'ordine (Vigili, Polizia, Carabinieri) la Protezione Civile, Vigili del Fuoco, a cui vanno altri ringraziamenti speciali".
Giu21

PRE EVENTO GP DI LOMBARDIA: APPUNTAMENTO CON I PILOTI DEL MONDIALE MOTOCROSS IL 23 GIUGNO A VIGEVANO

Categories // Motocross, Pista South Milano

Un evento unico!

PRE EVENTO GP DI LOMBARDIA: APPUNTAMENTO CON I PILOTI DEL MONDIALE MOTOCROSS IL 23 GIUGNO A VIGEVANO

Ottobiano, 21 giugno 2017. Nella splendida location della Piazza Ducale di Vigevanovenerdì prossimo, 23 giugno, tutti gli appassionati e i fan potranno vivere un'occasione unica per incontrare in anteprima i piloti del Campionato Mondiale Motocross Fiat Professional Fullback MXGP di Lombardia, che andrà in scena nel weekend del 24 e 25 giugno sul rinnovato Circuito Internazionale di Ottobiano.


I centauri dello sterrato sfileranno in una parata che procederà in via XX Settembre, via Riberia, via del Carrobbio, ingresso in Castello e, attraverso via del Popolo, arriverà in Piazza Ducale alle ore 18.00dove è prevista la sessione di foto e autografi aperta al pubblico.

Evento imperdibile, quindi, per fan e curiosi che potranno conoscere da vicino le star del Mondiale di Ottobiano.
 
Ulteriori aggiornamenti sull’evento saranno pubblicati sui social media del Circuito di Ottobiano e del Comune di Vigevano.

Giu09

Un super-corso di motocross coi campioni per la ricerca

Categories // Motocross, Pista South Milano

Donate alla Marina Romoli Onlus il 5x1000, segnate in dichiarazione dei redditi il codice fiscale 91122600157

Un super-corso di motocross coi campioni per la ricerca
Una giornata straordinaria di motocross, passione, apprendimento e solidarietà. Quaranta piloti di tutte le età e di tutti i livelli di tecnica si sono riuniti in pista a Ottobiano per il corso TC222 & Friends. Un’occasione unica di poter migliorare le proprie abilità con un gruppo di istruttori straordinario. In primis, l’otto volte campione del mondo Tony Cairoli, che è stato raggiunto da altri istruttori del calibro di Rui Goncalves, pilota MXGP dell’Ottobiano Racing Team, oltre ad Alessandro Lupino e Matteo Bonini.
 
Dopo le prime valutazioni generali ed un briefing teorico, i piloti, a partire dagli 8 anni di età si sono impegnati in esercizi sulle traiettorie, la frenata, la partenza e su come affrontare i salti per incrementare sia la performance, sia la sicurezza. Nonostante qualche scroscio temporalesco, tutto il programma si è svolto correttamente e nel tardo pomeriggio è arrivata la consegna dei diplomi ad opera di Loredana Longo di Marina Romoli Onlus.
 
Tutta l’operazione infatti è stata finalizzata alla ricerca sulle lesioni spinali. Se volete sostenerci Donate alla Marina Romoli Onlus il 5x1000, segnate in dichiarazione dei redditi il codice fiscale 91122600157. Un grande aiuto che non costa nulla! La paralisi deve diventare curabile!
Giu05

Rui Gonçalves si impone ad Ottobiano nell’italiano MX1-MX2

Categories // Motocross, Pista South Milano

Antipasto di lusso per il Mondiale

Rui Gonçalves si impone ad Ottobiano nell’italiano MX1-MX2

Sulla sabbia del rinnovato crossodromo di Ottobiano si è disputata la gara fino ad ora più dura del Maxxis Campionato Italiano Motocross MX1 MX2 2017. Il fondo impegnativo, con il nuovo disegno in configurazione mondiale, e la giornata molto calda hanno messo alla prova i piloti del tricolore: numerosi doppiaggi e qualche colpo di scena hanno animato entrambe le manche e la finale Supercampione.

MX1 per Rui Gonçalves

A conquistare la vittoria della MX1 dopo una bella sfida a tre è stato il trentaduenne portoghese Rui Gonçalves, che, alla guida della Husqvarna del team 8Biano ha costruito il suo successo con due secondi posti nelle due manche e la vittoria della Superfinale, regalando così la vittoria alla sua squadra sulla pista di casa. Secondo sul podio Alessandro Lupino (Honda Redmoto Assomotor) che consolida così il suo primato in campionato italiano: più attento durante la prima manche (conclusa in terza posizione) ad accumulare punti per la classifica, il pilota delle Fiamme Oro ha poi cercato la riscossa nella seconda frazione andando a vincere d’autorità dopo un bel duello proprio con il portoghese. Il terzo tenore del grande spettacolo è stato lo svizzero Valentin Guillod, compagno di squadra di Lupino con la Honda del team Redmoto Assomotor, il quale ha regolato la sfida a tre nella prima manche tagliando il traguardo da vincitore in volata con Gonçalves, ma nella seconda manche è parso soffrire la stanchezza ed il caldo, ed ha chiuso terzo a un minuto dai primi due.

La Supercampione è stata così un vero spareggio per i tre piloti da mondiale: Lupino, Guillod e Gonçalves sono infatti arrivati al cancelletto della terza e ultima manche della giornata esattamente a parità di punteggio. Nel mix di cilindrate che vede in pista i primi venti della MX1 ed i primi venti della MX2, a dominare su tutti è stato Gonçalves davanti dallo start fino alla bandiera a scacchi, costantemente inseguito da Lupino che ha chiuso infine in seconda poszione. Dietro di loro, mentre Michele Cervellin (Honda Martin GS Fiamme Oro) si è prodotto in una bella rimonta che lo ha portato dall’ottavo al terzo posto, Guillod, apparso un po’ meno affaticato che nella seconda manche, ha chiuso al quarto posto assoluto, terzo della MX1; risultato che lo ha portato sul terzo gradino del podio di classe. Sempre nella MX1 si sono visti tra le primissime posizioni l’immancabile David Philippaerts (Yamaha ASTES4-TESAR) quarto ad un passo dla podio, il quale ha messo generosamente a frutto la sua esperienza da campione e la tenacia da “Guerriero” chiudendo le due manche in quarta posizione e la Supercampione in settima; e Matteo Bonini (Kawasaki GBO Motor Sport), capace, tra l’altro, di una splendida rimonta in gara 2 dal trentesimo al quinto posto dopo una partenza sfortunata. Con questo risultato ed una altro quinto posto nella prima gara, sommato ad un decimo nella Supercampione, Bonini si è aggiudicato il quinto posto della tappa pavese ed ha confermato il secondo posto nella classifica di campionato MX1. 

Nuovamente Marini nella 300

Altra vittoria nella classe 300 per il sammarinese Thomas Marini (Husqvarna Team Revolution), che arricchisce il suo bottino di punti in vetta alla classifica di campionato. Secondo nella gara di Ottobiano Cristopher Valente (KTM) e terzo Alessio Della Mora (Husqvarna).

Nella MX2 il ritorno alla vittoria di Simone Furlotti

Sulla impegnativa pista di Ottobiano, la MX2 ha salutato il ritorno alla vittoria di Simone Furlotti (foto in alto di copertina): dopo il successo nella gara di apertura di campionato a Cingoli il pilota del team Yamaha SM Action ha infilato due appuntamenti non perfetti, ma sul circuito pavese è ritornato efficace e convincente, soprattutto nella seconda manche e nella Supercampione dove ha messo a segno rispettivamente una vittoria ed un quinto posto. Nella prima manche, dopo un lungo inseguimento dalla terza posizione è riuscito a strappare il secondo posto, a pochi giri dal termine, a Giuseppe Tropepe (Husqvarna Team 8Biano). Sul secondo gradino del podio di Ottobiano è salito Michele Cervellin (Honda Martin Fiamme Oro), il quale, sebbene perfetto vincitore della prima manche e primo della MX2 nella Supercampione, ha pagato lo scotto di un passo falso nella seconda manche, quando, a causa di una partenza anticipata, è rimasto al palo, agganciato al  cancelletto non ancora completamente sceso. Con una favolosa rimonta il pilota del Team Martin è riuscito comunque a risalire dalle profonde retrovie fino al quinto posto, risultato non sufficiente, però, per ambire alla vittoria di giornata.

Terzo sul podio il francese Stephen Rubini, ufficiale Kawasaki Monster Energy, andato a segno con un quarto ed un secondo posto nelle due manche, ma poi a zero nella Supercampione. Buoni risultati anche per Morgan Lesiardo, da poco compagno di squadra di Rubini nel team Kawasaki Monster Energy, che ha infilato un ottavo ed un settimo posto nelle manche, andando poi a completare la finale Supercampione in sesta posizione.  Ad un passo dal podio MX2 il già citato Giuseppe Tropepe, che sulla pista di casa del suo team ha staccato la Pole Position Spark del sabato, ed ha poi ha realizzato in gara ottimi due terzi posti navigando, soprattutto nella prima manche, sempre nella zona altissima di classifica. A sorpresa, ha deciso però di rinunciare alla Supercampione, guadagnando comunque il quarto posto di giornata. Come lui ha fatto Nicholas Lapucci (KTM Italian Factory), sesto a fine giornata malgrado lo zero nella manche finale. Davanti a Lapucci, in quinta posizione finale, invece, un determinato Filippo Zonta (Honda Martin), in evidenza nelle due manche dove ha realizzato un settimo ed un quarto, e nella Supercampione, dove ha chiuso ottavo. Ora la MX2 vede ora nuovamente in testa alla classifica Michele Cervellin con 1716 punti. Simone Furlotti è passato al secondo posto con 1595, mentre Ivo Monticelli (KTM Marchetti), assente, come noto, causa un infortunio al GP di Francia, scivola al terzo posto a quota 1334. Nella Over 21 vittoria di Angelo Fabbri (KTM MBL Racing ) su Luca Moroni (KTM Italian Factory), secondo, e Gianluca DI Marziantonio (KTM DMX Motorsport). Nella Under 21 a dominare è stato lo spagnolo con licenza italiana Mahy Villanueva (Rt 973 Mx School) davanti a Lorenzo Ravera (KTM Maggiora Park) d Edoardo Bersanelli (Yamaha Team Pergetti).

Challenge YZ Yamaha

La  quarta prova del Challenge YZ Yamaha ha registrato nella MX1 un’altra bella vittoria di Cristian Furlotti davanti ad Andrea Micozzi ed Alessandro Ferloni. Furlotti, leader con 1880 punti al suo attivo nella classifica provvisoria del Challenge, prende il largo con un vantaggio di 590 lunghezze su Michele Salomoni, secondo in classifica ed assente ad Ottobiano.

Nella MX2 è ritroviamo al successo il rientrante Mahy Villanueva, che, con uno zero da recuperare causa l’assenza a Montevarchi per infortunio, insegue da quota 1460 il leader di classifica Edoardo Bersanelli. Secondo in questa gara di Ottobiano, Bersanelli conta al suo attivo complessivamente 1720 punti. Terzo sul podio MX2 del Challenge YZ Yamaha ad Ottobiano, Felix Vaja..

 
Giu02

Poche ore all'accensione dei motori: la rinnovata pista di Ottobiano è pronta per la quarta sfida del tricolore MX1-MX2

Categories // Motocross, Pista South Milano

HOSPITALITY SPECIALE PER OTTOBIANO

Poche ore all'accensione dei motori: la rinnovata pista di Ottobiano è pronta per la quarta sfida del tricolore MX1-MX2
Poche ore al via dell’appuntamento numero quattro del Maxxis Campionato Italiano Motocross MX1-MX2 2017: sulla rinnovata pista internazionale di Ottobiano si stanno completando gli ultimi lavori di allestimento, e sabato mattina – 3 giugno – dalle 11 si apriranno i cancelli per l’inizio delle prove libere, primo atto dell'intenso week-end.
Sarà una due giorni di grande sport con tutta l’attenzione alla sfida italiana entrata ormai nel momento più caldo, ed un pensiero già proiettato all'appuntamento mondiale FIAT Professional Fullback MXGP di Lombardia che si svolgerà su questo stesso tracciato fra tre settimane.
Intanto giungono le notizie in merito ai piloti stranieri “da mondiale” iscritti a questa gara tricolore: saranno al via in questo fine settimana il portoghese Rui Gonçalves (Husqvarna Team 8Biano Racing), Simon Mallet, francese della Honda MB Team MX1, terzo il mese scorso nella gara tricolore di Montevarchi, lo sloveno Jan Pancar del team ASTES4-Tesar Yamaha, ed il francese Stephen Rubini con la Kawasaki del Team Monster Energy, affiancato dal giovane italiano Morgan Lesiardo che – dopo aver corso il GP di Francia - è al debutto nel tricolore con lo stesso team Kawasaki. Per il team Honda Redmoto Assomotor, oltre ai protagonisti del campionato Alessandro Lupino (che comanda la classifica MX1) ed Alberto Forato, sarà al cancelletto di partenza Valentin Guillod, anche lui francese.
 
Tra i piloti in lotta per il campionato italiano è invece purtroppo da registrare l’assenza di Ivo Monticelli (KTM Marchetti): è confermato che il pilota marchigiano, balzato in testa alla classifica della MX2 dopo la bella gara del mese di maggio a Montevarchi, dovrà rinunciare a difendere il suo primato qui ad Ottobiano a causa di un infortunio in cui è incappato nel GP di Francia di domenica scorsa; la sua convalescenza dovrebbe durare qualche settimana. A lui i migliori auguri di pronta guarigione!
 
HOSPITALITY SPECIALE PER OTTOBIANO
Per l’appuntamento di Ottobiano, il promoter FXAction ha previsto la presenza di una imponente hospitality vip e press allestita a pochi metri dalla pista, dove sarà organizzata l’accoglienza di ospiti e stampa.
Giu01

SABATO E DOMENICA IL TRICOLORE MX FA TAPPA AD OTTOBIANO - PISTE CARESANA E ASFALTO APERTE PER PROVE LIBERE

Categories // Motocross, Pista South Milano

Aperte il venerdì NAZIONALE/CARESANA/ASFALTO e sabato CARESANA/ASFALTO

SABATO E DOMENICA IL TRICOLORE MX FA TAPPA AD OTTOBIANO - PISTE CARESANA E ASFALTO APERTE PER PROVE LIBERE
Il più bel motocross tricolore arriva sul circuito di Ottobiano (PV) aprendo un mese di giugno di eventi importanti per l’impianto pavese: sabato 3 e domenica 4 giugno, il Maxxis Campionato Italiano Motocross MX1 MX2 farà tappa sulla pista internazionale totalmente rinnovata, che solo tre settimane dopo, il 24 ed il 25 giugno, ospiterà il Fiat Professional Fullback MXGP of Lombardia, undicesima prova del Campionato del Mondo Motocross. 
La gara di Campionato Italiano di questo fine settimana assume, dunque, una doppia importante valenza: è il giro di boa stagionale poiché quarta delle sette prove del campionato nazionale, e rappresenta la prova generale alla scoperta del nuovo percorso in previsione della sfida mondiale.
 
C’è grande attesa per il ritorno in campo dei piloti nazionali, che a metà maggio si sono misurati nel tricolore in Toscana, a Montevarchi, offrendo uno spettacolo maiuscolo. A questi grandi protagonisti italiani  si potrebbero aggiungere al via di Ottobiano anche alcuni piloti mondiali che vorranno testare il rinnovato tracciato. 
 
La nuova conformazione della pista metterà probabilmente in luce le doti e l’esperienza dei piloti che frequentano abitualmente le piste del Campionato del Mondo: avranno quindi buon gioco Michele Cervellin (Honda Team Martin GS FIamme Oro), Ivo Monticelli (KTM Marchetti Racing), Simone Furlotti (Yamaha SM Action), Giuseppe Tropepe (Team JTech Honda)  e Morgan Lesiardo (Kawasaki MaggioraPark), tutti protagonisti al vertice della MX2 italiana e quasi sempre a punti nella sfida mondiale della stessa MX2; così come Alessandro Lupino (Honda Redmoto Assomotor – GS Fiamme Oro), dodicesimo nella classifica MXGP mondiale e leader della classifica nazionale MX1. 
 
La compagine ampia del parco partenti delle due classi nazionali si apre però in un ventaglio di protagonisti capaci di dare vita a gare ricche di colpi di scena e grande agonismo.
 
Nella MX2 i già citati Monticelli (foto di copertina), Cervellin e Furlotti occupano nell’ordine le prime tre posizioni della classifica provvisoria (VEDI) racchiusi in meno di trecento punti: dopo un avvio non convincente nella gara di apertura 2017, il campione italiano in carica Michele Cervellin ha conquistato, grazie alla vittoria del secondo round stagionale, il comando del campionato. Nella prova successiva in terra toscana non è riuscito però ad opporsi efficaemente alla rincorsa del tenace Ivo Monticelli, che, sempre a podio da inizio campionato, ha effettuato il sorpasso con la vittoria di questa terza gara. La sfida per il comando della MX2 si presenta quindi ad Ottobiano così, con Monticelli a quota 1334 e Cervellin a 1306. Non è lontano Simone Furlotti: ottimo vincitore della prima prova di Cingoli del 12 marzo, poi non perfetto e solo sesto a Lamezia Terme il 9 aprile, si è riportato a ridosso del podio, in quarta posizione, nel terzo appuntamento, segnando così un attivo di 1099 punti che lo mette oggi in gioco per la leadership. 
 
È abbastanza lontano dal formidabile terzetto della MX2 il quarto in classifica Bryan Toccaceli (Yamaha Caparvi Racing), che naviga a quota 653 punti grazie ad una sequenza di buoni piazzamenti nelle tre gare viste fino ad ora; ad un soffio, 615 punti, c’è Alberto Forato (Honda Redmoto Assomotor), protagonista da podio dell’Europeo e sul podio anche nella seconda gara 2017 del campionato italiano.
 
Leggermente meno compatto il terzetto in testa alla graduatoria provvisoria MX1, dove comanda il campione in carica Alessandro Lupino con 1495 punti, ovvero 436 in più dell’inseguitore Matteo Bonini (Kawasaki GBO Motor Sport), quest’ultimo protagonista di un avvio di campionato un po’ rallentato e però due volte secondo sul podio nelle gare successive.
 
Lupino, partito con una sola incertezza nella prima manche dalla stagione (che non gli ha negato comunque la possibilità di vincere la giornata), è andato autorevolmente a segno senza esitazioni nelle due altre gare, lasciando poco spazio agli attacchi degli avversari. Terzo in classifica il francese Simon Mallet (Honda) e quarto il campione del mondo MX1 2008 David Philippaerts (Yamaha SDM).
 
Nella classifica della 300, accorpata in pista alla MX1, comanda a Thomas Marini (Husqvarna) grazie a tre belle gare che lo hanno visto sempre protagonista anche della manche finale Supercampione; seconda posizione per Alessio Della Mora (Husqvarna) e terzo Manuel Beconcini (KTM).
 
Il Challenge Yamaha
Tra i protagonisti del campionato MX1/MX2 anche i piloti iscritti al Challenge Yamaha, sfida monomarca introdotta dalla casa dei tre diapason per i conduttori delle YZ iscritte nelle due classi.
Al comando del Challenge MX1 dopo la terza gara è Christian Furlotti con 1380 punti, seguito a quota 1290 da Michele Salomoni. Appassionate il duello tra i due capofila che si sono alternati più o meno equamente al primo ed al secondo posto di tutte le manche disputate ad oggi. Terza posizione nella MX1 Challenge Yamaha per Salvatore Runcio, con 990 punti.
Nella MX2 lo scettro della classifica provvisoria è nelle mani di Edoardo Bersanelli, vincitore della terza gara e titolare di 1300 punti.  Secondo ad inseguire,non lontano a quota 1180 è Filippo Grigoletto, sempre a podio nelle tre gare. Terza posizione per il vincitore delle prime due gare Mahy Vllanueva, pilota delle Canarie con licenza italiana, assente nell’ultima prova causa infortunio, ma perfettamente ristabilito e pronto alla sfida di Ottobiano.
 
Premio alla pole ed al più rapido alla prima curva
Anche per Ottobiano, come per tutte le gare del Campionato Italiano MX1/MX2 sono in palio due premi speciali: la Pole Position Spart e la Hole Shot Just 1. La Pole Position Spark, realizzata grazie alla importante partnership con l’azienda italiana Spark, specializzata da oltre 40 anni nella produzione di sistemi di scarico ad alte prestazioni per auto e moto, premierà il miglior tempo assoluto nelle crono del sabato, con premiazione al podio immediatamente al termine delle prove.
La Hole Shot Just 1 andrà al più rapido pilota capace di arrivare in testa alla prima curva della manche finale Supercampione che chiuderà la giornata di domenica.
Mag29

Il Caresana MX Park si rinnova e riapre VENERDI' 2 GIUGNO

Categories // Motocross, Pista South Milano

RICOMINCIA IL SERALE CROSS MERCOLEDI' FINO ALLE 21

Il Caresana MX Park si rinnova e riapre VENERDI' 2 GIUGNO
Cambia in meglio il Caresana MX Park di Ottobiano per andare incontro ai desideri e al feedback di tanti piloti. Le modifiche, che vedranno il tracciato chiudere per qualche giorno e riaprire venerdì 2 giugno, saranno votate a rendere il tracciato più facile e intuitivo per tutti. Principale modifica, lo spostamento e la semplificazione delle wave, che verranno sostituite da due salti, mentre è allo studio anche una rivisitazione della curva prima del “saltone”, che permetterà a tutti di impostare al meglio il tratto successivo. Per ulteriori informazioni è possibile scrivere seguire la pagina Facebook di Caresana MX Park
 
Inoltre, ripartirà da questa settimana l’apertura serale delle piste motocross nazionale e internazionale, che il mercoledì chiuderanno alle 21 anziché alle 17. La stessa ora di chiusura ci sarà al mercoledì per i kart, mentre per le moto la serata “clou” resterà quella del giovedì. Anche per quanto riguarda le piste Nazionale, Internazionale e asfalto è possibile tenersi aggiornati su Facebook, o sul sito ufficiale www.ottobianomotorsport.com
<<  1 [23 4 5 6  >>  

 

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

seguici su Facebook

Info Pista

OTTOBIANO MOTORSPORTS 
Strada Provinciale 16 snc
27030 Ottobiano (PV)

Info piste, gare, noleggi e negozio kart

Tel: (+39) 392 9058174

Negozio e noleggio moto:

Tel: (+39) 392 0395950

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER



 

Calendario completo

Nessun evento